< back to News | 2. marzo 2018 |

Qundis partecipa a Mostra Convegno Expocomfort 2018



L’Azienda sarà presente in fiera (Pad.7 – Stand V32) per presentare molti nuovi prodotti, tra cui il contatore di calore con dispositivi di comunicazione incorporati, il modulo radio per la lettura remota dei consumi di calore e le unità di connessione per i contatori dell’acqua. Presentazione ufficiale il giorno 14 marzo alle 14 (Pad.5 – Stand U01 – Conference & Business Area)

Mostra Convegno rappresenterà anche l’occasione per fare il punto sull’attuale mercato italiano e sulla normativa relativa: Riguardo alla contabilizzazione del calore in Italia, ci sono ancora un milione di appartamenti da adeguare a norma

QUNDIS, leader europeo nella produzione di sistemi AMR, ripartitori di calore, contatori di calore e d´acqua e smart meter gateways per la gestione di dati dei consumi energetici, conferma la propria presenza a Mostra Convegno Expocomfort 2018 che si svolgerà dal 13 al 16 marzo presso Fiera Milano – Rho (Pad.7 – Stand V32). L’azienda terrà uno speech di presentazione il giorno 14 marzo alle ore 14 presso (Pad. 5 – Stand U01 – Conference & Business Area).

Il team Qundis presenterà le novità legate ai contatori di calore compatti Q heat 5, grazie ai quali è possibile rilevare il consumo di energia degli impianti di riscaldamento, di raffreddamento, solari e di produzione dell’acqua calda in maniera comoda e sicura. Nello specifico, sarà possibile tastare con mano il più recente tra i modelli di contatori Q heat 5, che è stato dotato di un’interfaccia M-Bus integrata e di due ingressi aggiuntivi ad impulsi, grazie a cui sarà possibile integrare fino a due contatori dell’acqua dotati di un’uscita a impulsi.

Tra le novità di prodotto, ci sarà modo di testare il modulo Q module 5.5 heat per la lettura remota via radio dei contatori di calore, che incrementa notevolmente la portata delle onde radio all’interno di edifici standard e offre flessibilità durante la lettura del consumo del calore (possibile 365 giorni all’anno a fronte di 48 giorni prestabiliti).

Mostra Convegno 2018 sarà, inoltre, l’occasione per parlare di mercato e di regolamentazioni, in tema di calore e relativa contabilizzazione, e riaprire un dibattito che negli ultimi mesi sembra essersi spento. Qundis ritiene necessario fare il punto della situazione e confermare quanto già diffuso, ossia che – secondo analisi interne, confermate dai dati ISTAT – ci sono ancora più di un milione di appartamenti da adeguare a norma, per un totale di circa 6 milioni di contabilizzatori da installare. La Fiera rappresenterà il momento idoneo per indagare le ipotesi legate a numeri tanto elevati, tra deroghe agli obblighi di legge, relazioni di non convenienza economica della contabilizzazione e temporanea non operatività degli organi sanzionatori preposti.

Qundis, infine, porterà in Mostra anche la contabilizzazione dell’acqua, argomento di cui si parla poco, per quanto il D.P.C.M. del 4 Marzo 1996 imponga l’ obbligo di installazione dei contatori di acqua in ogni appartamento per un maggior risparmio idrico e una ripartizione più corretta dei consumi.

Per tale motivo QUNDIS presenterà in fiera i “valve water meter”, delle unità di collegamento che offrono un vantaggio duplice: permettono l’installazione al sistema di vari tipi di contatori dell’acqua e si installano con estrema facilità su ogni rubinetto di intercettazione a vitone, evitando ogni ulteriore trafila e spese eccessive.

“Mostra Convegno Expocomfort rappresenta per noi un momento fondamentale di incontro e dialogo con aziende, installatori e progettisti, per i quali abbiamo studiato una serie di nuovi prodotti nei quali crediamo fortemente – ha commentato Antonello Guzzetti, Country Manager di Qundis in Italia – Come leader di mercato di sistemi per la raccolta dati di consumi energetici, pensiamo sia essenziale sensibilizzare il mercato sulle normative e sugli obblighi legati alla contabilizzazione del calore (come dell’acqua), consigliando a quanti non abbiano ancora adempiuto agli obblighi di legge di pianificare quanto prima i lavori e adeguarsi a norma entro la primavera. Pensiamo sia essenziale far ripartire questo dibattito ed intraprendere discorsi che – forse a causa delle elezioni del 4 marzo – molti stanno posticipando.”

Per ulteriori dettagli legati a Qundis: www.qundis.it

QUNDIS

In Germania QUNDIS è uno dei principali player nel settore dei misuratori e dei sistemi per la contabilizzazione del calore e del consumo dell’acqua. Ad Erfurt l’Azienda produce i ripartitori dei costi di riscaldamento, I contatori di calore e i contatori dell’acqua con l’etichetta “Made in Germany”. Il suo portafoglio clienti include servizi di misurazione, partner OEM e l’industria dell’edilizia residenziale.  L’innovazione è una componente essenziale nella filosofia di QUNDIS, che è stata anche premiata nel 2016 nel corso di “SME Summit” vincendo il concorso “Top 100” come “Azienda innovatrice dell’anno”. I sistemi QUNDIS per la lettura remota dei contatori, che include anche i rilevatori di fumo, sono installati in oltre 30 paesi e in più di 6 milioni di appartamenti.

Per ulteriori informazioni: www.qundis.it

Comunicato Stampa – 02 Marzo 2018
(PDF-Datei, 137 KB)