< back to News | 19. febbraio 2018 |

Qundis presenta il nuovo modulo radio “Q module 5.5 heat” per la lettura remota dei consumi di calore



Il nuovo modulo radio per il contatore di calore Q heat 5 incrementa la portata delle onde radio all’interno degli edifici grazie alla modalità C-Mode e sfrutta il sistema Q walk-by per garantire la lettura 365 giorni all’anno

QUNDIS, leader europeo nella produzione di sistemi AMR, ripartitori di calore, contatori di calore e d´acqua e smart meter gateways per la gestione di dati dei consumi energetici, ha lanciato sul mercato italiano il nuovo modulo radio Q module 5.5 heat per la lettura remota via radio dei contatori di calore, fissando nuovi parametri per quanto riguarda le capacità delle onde radio.

Infatti, con l’introduzione del C-Mode è stato possibile incrementare notevolmente la portata delle onde radio all’interno di edifici standard. Un ulteriore vantaggio offerto dal modulo è la possibilità di godere della massima flessibilità durante la lettura: grazie a Q module 5.5 heat, infatti, le letture del consumo del calore saranno possibili 365 giorni all’anno tramite sistema Q walk-by, invece che durante soli 48 giorni prestabiliti.

“Grazie a questa innovazione d’ora in poi gli operatori addetti alla misurazione non saranno più legati ad uno stringente lasso temporale – ha commentato Antonello Guzzetti, Country Manager di QUNDIS in Italia – ma anzi potranno disporre di una maggiore flessibilità per quanto riguarda la pianificazione della lettura dei dati sui consumi energetici nel conteggio finale dei costi di riscaldamento e di mantenimento.”

È possibile effettuare la lettura dei contatori sia in modalità stazionaria che mobile poiché il modulo radio ausiliare Q module 5.5 heat invia telegrammi radio sia al sistema Q walk-by che a quello Q AMR, sfruttando l’OMS (Open Metering System). Si tratta di una struttura di comunicazione trasversale grazie alla quale è possibile garantire una trasmissione di dati più veloce e intervalli di lettura più lunghi.

L’invio parallelo garantisce, inoltre, la possibilità di passare ad una lettura AMR in qualsiasi momento e senza dover effettuare una nuova configurazione. In tal modo il cliente è perfettamente equipaggiato per il rilevamento dei consumi durante l’intero corso dell’anno.

Infine, l’Azienda ha riposto particolare attenzione sulla compatibilità nell’ambito di impianti misti con altri prodotti QUNDIS. Grazie a tale caratteristica il modulo radio Q module 5.5 heat può essere gestito anche all’interno di un impianto basato sul sistema AMR di QUNDIS, senza dover prima effettuare adeguamenti a livello di hardware e software all’interno dei componenti di rete.

QUNDIS

In Germania QUNDIS è uno dei principali player nel settore dei misuratori e dei sistemi per la contabilizzazione del calore e del consumo dell’acqua. Ad Erfurt l’Azienda produce i ripartitori dei costi di riscaldamento, I contatori di calore e i contatori dell’acqua con l’etichetta “Made in Germany”. Il suo portafoglio clienti include servizi di misurazione, partner OEM e l’industria dell’edilizia residenziale.  L’innovazione è una componente essenziale nella filosofia di QUNDIS, che è stata anche premiata nel 2016 nel corso di “SME Summit” vincendo il concorso “Top 100” come “Azienda innovatrice dell’anno”. I sistemi QUNDIS per la lettura remota dei contatori, che include anche i rilevatori di fumo, sono installati in oltre 30 paesi e in più di 6 milioni di appartamenti.

Per ulteriori informazioni: www.qundis.it

Comunicato Stampa – 19 Febbraio 2018
(PDF-Datei, 567 KB)